< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • Dove troviamo binari
  • Quando sei fuori
  • Il mio verso libero
  • May 2006
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    31/05/2006

    Radiografie

    Filed under: — JE6 @ 09:03

    Qualche tempo fa, una persona che legge questo blog, e che non ho mai avuto il piacere di conoscere, mi scrisse una mail descrivendo i miei repentini cambi d’umore e la mia varia e progressiva irrequietezza di spirito che cerco di dissimulare con apparente temperanza (cit.).
    Ieri, un’altra persona che frequenta sporadicamente queste pagine, e che non ho mai avuto il piacere di conoscere, mi ha pubblicamente definito serioso ma non irremovibile (cit.).
    La cosa che mi sorprende, e che un po’ mi inquieta, è l’essere descritto con tanta precisione da chi non ho mai incontrato, e mi conosce solo per quello che scrivo. In questo blog c’è qualcosa che non va, decisamente.

    3 Responses to “Radiografie”

    1. laflauta Says:

      ah beh. benvenuto.
      perchè non prova a pensare che lei stesso ha di noialtri che la leggiamo una precisa idea/opinione? e’ solo che ha più cortesia nel non dircelo….

    2. sphera Says:

      Serioso, non irremovibile e trasparente.

    3. ilaLuna84 Says:

      Io credo che scrivendo si svelino molti più lati della nostra personalità di quanti ne sveliamo dialogando quotidianamente con le persone che ci stanno accanto. Quindi è normale che i nostri lettori ci conoscano così bene!

    Leave a Reply