< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • Mustafa e mia mamma
  • April 2010
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    12/04/2010

    Im-pos-si-bi-le

    Filed under: — JE6 @ 08:06

    Io faccio molta fatica a credere che i tre operatori di Emergency siano dei terroristi – o fiancheggiatori di – e penso che Gino Strada faccia benissimo a difendere la sua organizzazione. Detto questo, guardo con un filo di stupore persone con le mie stesse basi informative sostenere che la cosa sia im-pos-si-bi-le perché questo, ecco, mi pare un po’ troppo; come se, per dire, non avessimo mai avuto la banda della Uno bianca, i preti pedofili, il calcioscommesse, come se non avessimo mai visto e conosciuto le pecore nere.

    3 Responses to “Im-pos-si-bi-le”

    1. Lopo Says:

      “come se, per dire, non avessimo mai avuto la banda della Uno bianca, i preti pedofili, il calcioscommesse,”

      A prescindere dal resto del discorso, non mi paiono proprio casi paragonabili: che la polizia contenga fascisti assassini, che un’organizzazione parastatale basata sulla credulità popolare contenga persone che sfruttano la propria posizione di autorevolezza a scopi sessuali, o che in uno sport zeppo di farabutti e poco di buono ci sia gente che cerchi di lucrare in tutti i modi, mi pare persino *prevedibile*.

    2. Purzo Says:

      Allora mettiamola così, piuttosto: io sto con emergency, e se i tre operatori, cosa molto improbabile, sono terroristi, io sto comunque con emergency. Detta così è OK?
      Perchè invece dare un giudizio su emergency in base alla colpevolezza o meno di tre singoli operatori, ecco quello non è OK per niente. Insomma l’errore è a monte.

    3. dado Says:

      o, per dire, il capitano dei carabinieri per cui sono stati chiesti 27 anni di carcere per traffico di droga e altri peccatucci

      http://www.corriere.it/cronache/10_aprile_14/ganzer-richiesta-condanna%20_1615d3d0-47c1-11df-ac43-00144f02aabe.shtml

    Leave a Reply