< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • July 2006
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    25/07/2006

    Speechless

    Filed under: — JE6 @ 14:12

    Qualcuno è appena passato da queste parti cercando “spiegazione delle canzoni di Robbie Williams“. Ma io non sono nè un fisico nè un filosofo, per l’antimateria o il vuoto di senso citofonare Hawking o Cacciari, please.

    Far di conto

    Filed under: — JE6 @ 14:08

    Non so come la vedete voi, ma secondo me avere “in strada mille taxi in più la mattina, dalle 8 alle 12 o dalle 9 alle 13; mille il pomeriggio, dalle 16 alle 20 o alle 21; e cinquecento la notte” non significa avere 2500 taxi in più, bensì 1000 nella migliore delle ipotesi, e 500 nella peggiore.
    Detto questo, chapeau a Uolter Veltroni, vediamo se qualcuno fra i suoi colleghi lo segue, o riesce a fare meglio.
    Repubblica.it

    Questioni di coscienza

    Filed under: — JE6 @ 10:17

    Aspettiamo a vedere i fatti, ma mi chiedo se è il caso di tirare in ballo le questioni di coscienza, quando basta una faccenda assai prosaica come la fiducia al governo per mettere – almeno per un paio di giorni – a coscienza stessa in soffitta.
    Repubblica.it