< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • July 2006
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    27/07/2006

    Letture

    Filed under: — JE6 @ 09:28

    Vedo che non sono l’unico che si abbrutisce con le letture durante la colazione. La signorina .G si diletta con Cosmopolitan, sul quale legge che gli uomini troverebbero eccitante la propria fidanzata/moglie/compagna presa in infervorate discussioni su argomenti di spiccata competenza maschile. Io, questa mattina, mi sono sollazzato con Donna Moderna e il suo imperdibile sondaggio su cosa provano i maschi quando toccano una donna rifatta (risposta personale: nulla, non toccando donne rifatte). Poi uno dice che inizia la giornata di malumore.
    Lellina

    8 Responses to “Letture”

    1. .g Says:

      io posso dare la colpa alle coinquiline per le letture che mi ritrovo in casa, lei?

    2. Squonk Says:

      La persona lunga, no?

    3. .g Says:

      Lei ha la fortuna di aver sposato una donna moderna. Poteva capitarle una giovane cosmogirl.

    4. Squonk Says:

      Tra me e la parola “giovane”, come lei sa, ci sono circa tre lustri di differenza. Il suo esempio si configura come mero caso teorico.

    5. .g Says:

      con le cosmogirl può arrivare a ridurre i lustri da tre a uno neanche troppo abbondante. resta fortunato, quindi.

    6. Alister Says:

      Perdonatemi se interrompo le vostre schermaglie, signorina G e signor Squonk [A sort of giant hogweed, I presume], ma mi sapreste spiegare una volta per tutte qual è il target di Cosmopolitan? com’è la sua lettrice ideale? Non l’ho mai capito, anche perché non ho mai conosciuto di persona una donna che legge Cosmopolitan.

    7. Squonk Says:

      Non la conoscessi bene, le direi di chiedere alla signorina .G in quanto lettrice della rivista; ma so che:
      a) verrei insultato in sede pubblica e privata
      b) accamperebbe scuse come quelle del primo commento

      PS – Uno che mi tira fuori The Giant Hogweed merita tutto il mio rispetto, smorzato solo dal far passare l’animaletto piangente per un fiore (‘sta cosa la capiamo in tredici, forse).

    8. .g Says:

      comincio in privata sede, ma se continua continuo in pubblica. essere considerata target di cosmopolitan basta a toglierle il saluto.

    Leave a Reply