< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le cose, come sono
  • Nostra Signora del Lavoro
  • Federalismi
  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • December 2004
    M T W T F S S
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    23/12/2004

    A Natale siamo tutti più buoni

    Filed under: — JE6 @ 08:52

    Preso da un commento chez Brodo, scritto da Brodo medesimo:
    “un imbecille è un imbecille, una rosa è una rosa è una rosa – non bisogna aver paura delle parole”.
    Voi, sinceramente, quanto spesso apostrofate la gente con gli aggettivi che in cuor vostro ritenete davvero appropriati?

    6 Responses to “A Natale siamo tutti più buoni”

    1. mucho maas Says:

      in generale non abbastanza, ma spesso una volta di troppo

    2. sphera Says:

      Sempre, compare. Se l’appellativo è davvero decisamente inopportuno sto zitta: non mi piace sostituire una parola con un’altra.
      (Che poi questo comporti il dover stare spessissimo zitta non è detto sia poi sto gran male, per l’umanità)

    3. spiritum Says:

      Sto cercando il termine giusto per insultarti per l’eccessivo e sbrodolante uso di termini quali ‘chez’ , ‘ca van qui e là’ e balle del genere.

    4. Squonk Says:

      Se scrivo “touchè”, te la prendi molto?

    5. spiritum Says:

      Da impazzire. Se passiamo alle offese vere ne vien fuori una cosa tipo quella del post del tassista. Ho dei dubbi su quanto potremmo essere credibili. Poi tu non scrivi mai offese e sei un bounista vero, ‘di sostanza’ come ebbe a scrivere Vinicio C. in una sua canzone malinconica.

    6. Squonk Says:

      Come mi insulta quest’uomo, non mi insulta nessuno.

    Leave a Reply