< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • Un po’ di meno e un po’ di più
  • My own private Ukraine (qualche tempo dopo)
  • Carezze
  • E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra
  • Anacronismi (la storia sono loro)
  • Come un cattivo destino
  • Il motore della vita
  • Evaporando a Fuxing Park
  • March 2007
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    14/03/2007

    Io sbaglio

    Filed under: — JE6 @ 07:46

    Io sbaglio.
    Lui dice che io sbaglio, perchè sono troppo affascinato dal trash e finisco per perdere tempo a leggere il giornale che è pieno di Corona-Prodi-Del Piero-Vento-Berlusconi-Santiemadonnesacrileghe e tutte le altre puttanate che passano come lo spirito e l’essenza dei tempi.
    Lui dice che io sbaglio, perchè ho iniziato trent’anni fa ad ascoltare gente che allora era sulla cresta dell’onda, e nel frattempo sono invecchiati, si sono sciolti e si sono rimessi insieme – e io fedele alla linea, nell’ascolto dei loro dischi vecchi.
    Lui dice che io sbaglio, perchè almeno ogni tanto dovrei leggere il vecchio Fiodor invece del giovane David che va a visitare la fiera del porno.
    Lui dice che io sbaglio, e mi sa che ha ragione. Anche se poi lui è uno che pensa(va) che la vita del blogger fosse fatta di soli fiorellini.

    [Post scritto in congiunzione astrale – ma non carnale – con Eiochemipensavo]

    14 Responses to “Io sbaglio”

    1. e io che mi pensavo » Io sbaglio Says:

      […] (e questo era un post premeditatamente congiunto con Squonk) […]

    2. eio Says:

      Lei sbaglia, io non dico che lei sbaglia.

    3. eio Says:

      e comunque io sbaglio molto più di lei.

    4. Effe Says:

      facciamo accussì: vi sbagliate entrambi (eh, l’ecumenismo)
      ma Eio molto meno
      Sir Squonk assai di più
      Se ne tenga contom, nel Giorno del Giudizio

    5. sonetti Says:

      fiori distanti
      io sbaglio, sbaglia lui, sbagliamo tutti quanti
      che sballo questo sbagli, andiamo avanti

    6. il Proeta Says:

      O razze di PERDYGYORNO, e far qualcosa d’utile invece che starsene qua a parlare d’isbagli e a cantarvela tra voi due? Le Vs. (con risp. parl.) mogli ‘un v’hanno ancora cacciato di casa?

    7. [mini]marketing Says:

      andare con david FW alla fiera del porno è stata – per me almeno – una cosa meravigliosa. Non lo considererei uno sbaglio.

    8. IlaLuna84 Says:

      Bella l’idea del post in congiunzione astrale!

    9. vic Says:

      Sono a Cuenca, nella Mancha (vorrei scrivere una serie di post in stile Greetings from…, ma non mi viene niente, vabbé), insomma volevo farti partecipe del fatto che per le solite strane coincidenze ho messo in valigia due libri:
      – Considera l’aragosta
      – Memorie del sottosuolo
      (c’è anche un nesso, in fondo).

    10. severine Says:

      E da quando lei mi legge il giovane David?

    11. eio Says:

      Considera il sottosuolo, vic!

    12. vic Says:

      Mi sono dedicato invece alle interessanti memorie dell’aragosta.

      No, ad essere sincero c’era un terzo libro (che però non faceva congiunzione astrale col Sir), e sto leggendo quello: Trilobiti, di Breece D’J Pancake, edizioni ISBN. Pare bello.

    13. eio Says:

      Io di quello sono arrivato a pagina sei. ma non era probabilmente il momento giusto. desso che ci penso, uno di questi giorni lo riesumo.

    14. Squonk Says:

      Sev: molto, molto simpatica.

    Leave a Reply