< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Killing fields
  • On this day
  • Nuvole
  • Sembra
  • Altre pandemie
  • Che esiste una cosa come la cruda, incontaminata, immotivata gentilezza
  • Gli altri siamo noi
  • Divieto di accesso
  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • March 2007
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    23/03/2007

    Cospargersi d’olio prima dell’uso

    Filed under: — JE6 @ 09:18

    Non avete anche voi l’impressione che la famosa Diplomazia Internazionale sia, spesso, solo e semplicemente una sequela di “non so, non ho visto, non c’ero – e se c’ero dormivo e avevo pure i tappi nelle orecchie“?

    5 Responses to “Cospargersi d’olio prima dell’uso”

    1. naomi Says:

      Non solo quella internazionale. Anche quella nazionale. E pure quella intercontinentale.

    2. Antonello Says:

      Non sarebbe diplomazia, altrimenti. Il suo lavoro è quello: esserci, ma senza impegno.

    3. mrsme Says:

      per me si tratta più di: tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io…che fare?!

    4. Corrado Says:

      Il problema e che ci sono parole che si tende a vedere con una accezione buonista come appunto “diplomazia” salvo poi scovare una radice vagamente mafiosa dietro tutto altra parola simile: “democrazia”.

    5. lester Says:

      Non solo, ma anche-

    Leave a Reply