< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • January 2005
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    29/01/2005

    Comunisti!

    Filed under: — JE6 @ 14:23

    Secondo l’Espresso di questa settimana, conosco alcuni membri di una banda di pericolosi comunisti dalemiani. Il che, se fosse vero, me li renderebbe persino più simpatici.

    18 Responses to “Comunisti!”

    1. Luca Says:

      Superiamo pure le banali obiezioni che definiscono i blog robe da conventicole, autoreferenziali, diari personali, incomprensibili ai più. Va bene. Ognuno ci fa quel che gli pare.
      Ma secondo te uno – non dico normale, per carità, anche uno come me – cosa accidenti deve capire di quel che hai scritto? Così, per curiosità.
      L.

    2. sere Says:

      ci provo: l’espresso ha scritto di leftwing e tutta l’erba è diventata un fascio, per giunta dalemiano?

    3. marco Says:

      Sarà un problema mio, ma ci capisco sempre di meno.
      Di giudamaccablog ho letto poco, di farfintadiesseresani un po’ di più.
      Ora, posto che, ai fini di quel che sto per dire, non associo all’essere di sinistra un giudizio di valore ma solo un dato di fatto, se farfintadiesseresani e tanto più giudamaccablog sono di sinistra (nemmeno centrosinistra, proprio sinistra), mi chiedo davvero cos’è che caratterizza l’essere di sinistra in questo momento.
      Va bene che di questi tempi si sentono robe strane, tipo uno come Christian Rocca che si definisce di sinistra, e che non bisogna essere settari, però faccio davvero fatica.

    4. Luthor Says:

      Effettivamente io non direi di essere di sinistra (e nemmeno farfintadiesseresani, a quanto mi consta), ed è ben questo che rende divertente la definizione di “comunisti” di Sir Squonk. A questo punto uno si potrebbe domandare perché io scriva su LeftWing (se il nome ha un senso) o perché loro facciano scrivere me.
      Alla prima domanda rispondo che me l’hanno proposto e non ho trovato nulla da obiettare, e che su LW non scrivo di politica, se non rarissimamente (credo sia capitato in tutto un paio di volte). Quanto all’altra domanda bisognerebbe chiederlo a loro.
      P.S. Tornando all’articolo dell’Espresso, a me comunista mi sarebbe anche andato bene, è “fanzine” che un po’ mi ha imbarazzato.

    5. Mae* Says:

      chiarisco io. L’espresso in un articolo sulla ‘geografia ds’ ha citato Left Wing come “fanzine d’alemiana”. La definizione ha in effetti generato una certa ilarità fra noi.
      In ogni caso, left wing non è un blog personale e ci sono un sacco di rubriche che non trattano strettamente di politica.
      Però resta un cosa buffa, come ha giustamente sottolineato sir squonk!

    6. Chettimar Says:

      “Comunisti” e “dalemiani” non possono stare nella stessa frase. (si nasconde per evitare il lancio di mattoni)

    7. Jaisalmer Says:

      Da’ idea del mondo nel quale viviamo che Ken Livingstone dica che bisogna costruire piu’ grattacieli nel quartiere finanziario e che Tony Blair in un’intervista al Financial Times dica che “esportare la democrazia e combattere le tirannie sono obbiettivi progressisti e perfettamente in linea con governi di centrosinistra”. Per la cronaca, il sottoscritto ha votato entrambi, ha anche votato rifondazione quando era matricola, e pensa che Bertinotti sia malgrado le apparenze uno dei migliori amici politici di D’Alema. L’Espresso ha lo stesso editore di Repubblica, quindi certe uscite si possono comprendere.

    8. dado Says:

      so che l’ha scritta lui, ma che rocca sia di sinistra è la più bella barzelleta dell’inizio 2005.

      luca, leggi l’espresso al posto di panorama e capirai questo post e molto altro… a proposito tu stai con la ventura o la parodi???

    9. Monty Says:

      In effetti, ora che ci penso,ho aperto la sezione commenti(che solitamente mi alletta come un piatto di verza lessa) proprio perchè non ci avevo capito nulla.
      Ed avevo preso pure l’Espresso.

    10. Squonk Says:

      Luca, un paio di risposte le hai già avute. Permettimi di aggiungere che il post non mi sembra tanto più incomprensibile della foto muta che hai postato qualche giorno fa, spiegatami solo – Dio l’abbia in gloria – da Vic (Giovani Tromboni, per chi non lo conosce, ahilui). Comunque, raccolgo l’obiezione.
      Quanto a voi leftwingers: l’aggettivo del titolo era una presa in giro, e questo mi pareva chiaro. Per me, fra tutti gli altri aggettivi usati da l’Espresso “dalemiani” sarebbe quello del quale andare maggiormente orgogliosi, ma son punti di vista.

    11. Monty Says:

      Ah già,quella foto.
      Ehmn..sarebbe?

    12. Achille Says:

      Lei che è così ben introdotto, non è che me li potrebbe presentare?

    13. Squonk Says:

      Lei potrà non crederci, ma è da tre giorni che aspetto di essere introdotto al cospetto del direttore. Ho delle conoscenze bassolocate.

    14. Mae* Says:

      c’è qualcosa che sfugge a me (stavolta). Achì, ma lei conosce l’esponente più ‘graziosa’, e in verità pure il direttore.

    15. Achille Says:

      All’esponente più graziosa ci sono arrivato (era facile) ma…io conosco il direttore?

    16. Mae* Says:

      Non vorrei forumizzare il povero sir squonk. Comunque al macchia-party, ad un certo punto lei si è seduto alla mia sinistra, il direttore era seduto alla mia destra. E avete “collaborato” per la mia foto delle scarpe (non le tue).

    17. Achille Says:

      ahhhhhhhhhhhhhhh….ecco! Dio, come mi sento introdotto. Comunque ha ragione (ma perchè ci diamo del lei? ah, perchè è milanese) non è bello forumizzare il blog del signor Squonk.
      Senta, ma questo west wings, invece? 😛

    18. Squonk Says:

      Se contenete la forumizzazione in questi limiti, ve ne do il permesso. Il Sir si sente magnanimo, oggi (peraltro, senza motivo alcuno).

    Leave a Reply