< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le cose importanti
  • Poi si mette lo zinco nell’acido diluito (venticinque aprile)
  • L’arco
  • Verso sud
  • Voci
  • Supereroi
  • A vent’anni si è stupidi davvero
  • Qualche cosa che ho imparato scrivendo un libr(ett)o
  • Chernobyl, una mattina d’estate
  • L’ospite
  • February 2004
    M T W T F S S
    « Jan   Mar »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    11/02/2004

    Filed under: — JE6 @ 08:01

    E io pago
    Insomma, cento euro l’anno di canone, e la mattina alle 5.20 mi ritrovo con il monoscopio? Signori della RAI, mi dovete trenta-quaranta centesimi, su questo non c’è dubbio.
    Per fortuna, alle 6 hanno citofonato i carabinieri, chiamati per il suono di un allarme. Un simpatico diversivo contro la monotonia delle mattine lavorative.

    5 Responses to “”

    1. burp Says:

      incrocio i caramba che van bia (‘zzo avete da guardare?) e citofono a mia volta: “Buondì scusi, com’è che si fa ad ascoltare quella trasmissione di ieri pomeriggio? Per chi se l’è persa dico.” Prima della risposta un caramba mi chiede perchè tengo sottobraccio un’autoradio. L’antifurto riempie il cielo e il monoscopio è muto.

    2. lester Says:

      Goppai, visto che il tuo fratello sardegnolo non ha potuto sentire l’intervista, non è gli amici senesi te la possono procurare in mp3? O anche una trascrizione, per quanto non vorrei rinunciare alla tua voce calda e sensuale!

    3. Squonk Says:

      Guardate, proverò a chiedere ai Blogorroici. Sappiate che sentirete più colpi di tosse che parole, ecco.

    4. AdRiX Says:

      Caro lester hai meningi ben lubrificate, a me non e’ venuto in mente!

    5. riccionascosto Says:

      Dai blogorroici si aspetta ancora la trasmissione di Effe… temo che i tempi siano lunghi anche stavolta.

    Leave a Reply