< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • La prossima home page
  • Letter to you
  • Le cose, come sono
  • Nostra Signora del Lavoro
  • Federalismi
  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • September 2007
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    19/09/2007

    Una modesta proposta

    Filed under: — JE6 @ 17:54

    Delitto di Via Poma
    Delitto dell’Olgiata
    Strage di Piazza Fontana
    Strage di Ustica
    (eccetera)
    Mettete le cose in mano alla squadra di Cold Case, e facciamola finita.
    Cbs.com

    99 channels and nothing on

    Filed under: — JE6 @ 11:12

    Mettiamola così: io, più giro nei meandri del satellite, più valuto il numero di persone che visita questo blog.

    L’Attila della grafia

    Filed under: — JE6 @ 09:44

    Io ormai non me la prendo neanche più, sono ancora abbastanza lucido per riuscire a capire quando una battaglia è persa (là fuori, dove state voi: qui continuano a valere altre leggi): così, su, andate anche voi a festeggiare l’inventore degli emoticon, che Dio lo perdoni.
    Repubblica.it