< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Dormi, dormi
  • Mare mosso senza onde
  • Uno dei giorni
  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • March 2004
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    03/03/2004

    Greetings from London – Seven

    Filed under: — JE6 @ 23:50

    Inizia a piovere su Earl’s Court.
    Piove sui giusti e sugli ingiusti, piove sui turisti, piove su quelli che hanno i piedi gonfi dopo una giornata di fiera, piove sull’homeless che si accuccia all’entrata di McDonald’s, piove sugli sbandati che ti aspettano all’uscita della metropolitana per chiederti una moneta, piove sui cellulari scarichi dopo cento telefonate, piove sulle carte delle barre di cereali, piove sul Daily Mirror che esce da un cestino, piove su quelli che pensano a chi sta a casa, piove su quelli che ringraziano Dio per essere a mille chilometri dal proprio tinello, piove su quelli che si chiedono quanto ha fatto l’Inter, piove su quelli che chiedono una pinta di London Pride.
    Inizia a piovere su Earl’s Court, e non smettera’ tanto presto.

    3 Responses to “Greetings from London – Seven”

    1. mistral Says:

      Se non altro, l’Inter ha pareggiato 0-0 e passa il turno in virtù del 2-0 fuori casa, come si dice in gergo calcistico…
      Di questi tempi, c’è da esser soddisfatti, Sir.

    2. mitì Says:

      Curiose certe cose. Si va in Inghilterra patria di Shakespeare e si diventa D’Annunziano. Se la pioggia che cade non sui pineti nostrami e sulle coccole aulenti ma su ben altre realtà, aiuta a ritrovare la magia della comunicazione, vivaddio…sia benedetta!

    3. Effe Says:

      D’accordo, ma le previsioni del tempo anche per la bassa padana?

    Leave a Reply